Perchè, secondo me, dovresti prendere un animale…

risPETtiamoli image Perchè, secondo me, dovresti prendere un animale... Mondo Cane Mondo Gatto
Prendilo e ti dirò perchè hai fatto bene

Perchè dovresti prendere un animale con te

Questo articolo vuole dare qualche spunto di riflessione a chi come te, è indeciso se prendere un animale in casa o meno.


E’ facile lasciarsi prendere dall’entusiasmo…
E’ facile lasciarsi convincere da una storia triste di abbandono…
E’ facile lasciarsi conquistare da due occhioni languidi che ti guardano e sembrano rubarti il cuore…o da un cucciolino che ancora non riesce a stare fermo sulle zampette…
Ma prendere un animale, che sia cane, gatto, pappagallino, coniglio o un semplice criceto o pesciolino è un impegno e spesso è un impegno che durerà per tanti anni ed è quindi meglio avere le idee chiare.


Però in questo articolo parlerò soprattutto del perché ritengo che sia giusto prendersi la responsabilità di accettare in casa un animale domestico; guarderò solo ai lati positivi rimandando ad un altro momento quelli che invece potrebbero essere i lati negativi (pochissimi, per fortuna).

Io stessa vivo con due gatti, due cani e un pappagallo. Nella mia vita ho sempre avuto un pet che gironzolava per casa e oggi, molto probabilmente, non riuscirei a vivere in una casa dove non c’è nessuna coda che scondinzola, dove non ci sono peli sui cuscini o sui vestiti, o dove non si sente cantare vivacemente un pappagallino.
Per cui ritengo che avere un cane o un gatto o qualsiasi altro animale domestico all’interno del proprio nucleo familiare è senza ombra di dubbio una scelta che porta una enorme felicità.

Ma per evitare il solito riferimento ai sentimenti…alle sensazioni e al romanticismo che mi contraddistingue parlando di animali vi elencherò almeno sette buoni motivi riconosciuti e avallati, peraltro, anche da studi scientifici.

risPETtiamoli cucciolo Perchè, secondo me, dovresti prendere un animale... Mondo Cane Mondo Gatto
Un bellissimo beagle
  1. PERMETTONO DI STABILIZZARE LA PRESSIONE SANGUIGNA
    Anche se difficile da credere, alcuni studi hanno dimostrato che possedere un animale domestico può effettivamente aiutare a ridurre la pressione sanguigna. Mentre i farmaci possono aiutare a ridurre la pressione alta, non sono spesso efficaci per controllare e combattere i picchi di pressione sanguigna causati dalla tensione e dallo stress. Invece un animale domestico grazie al suo affetto e alle esperienze che può offrire la sua convivenza è in grado di stabilizzare l’umore, abbassare la tensione e lo stress e così di conseguenza anche la pressione sanguigna.
  2. AIUTANO A FAR RIMANERE LE PERSONE PIU’ SANE
    Un cane sicuramente costringe le persone, anche quelle più sedentarie o che magari vorrebbero trascorrere ore e ore davanti alla TV seduti sul divano, a fare obbligatoriamente un po’ di moto. E’ noto che un cane dovrebbe uscire a fare una passeggiata per fare i propri bisogni almeno tre volte al giorno: questo costringerà nolenti o volenti a fare un pochino di attività fisica peraltro all’aria aperta; se poi è un bel cane con un bel passo, che magari vi tira un pochino, sarà un’attività sicuramente più efficace. Anche giocare con il proprio animale, lanciando magari una pallina, significa fare un po’ di moto, senza contare il gioco del nascondino con il proprio gatto, o anche semplicemente andare a recuperare la pallina nei posti più impensati o più elementarmente occuparsi di pulire una gabbia o la lettiera. E questo ogni giorno!!!
  3. POSSONO AIUTARE A MIGLIORARE L’AUTOSTIMA
    Le persone che hanno un animale domestico all’interno della propria casa e nella loro vita sono sicuramente persone che si sentono amate ed apprezzate soprattutto dai loro amici animali; le feste del rientro, le coccole, le fusa sono momenti in cui la propria autostima sale alle stelle, perché ci sentiamo utili ed importanti per un essere vivente, che ci ricambia senza limiti, né giudizi. Inoltre è stato dimostrato che i proprietari di animali domestici sono più estroversi e meno paurosi delle persone che non hanno animali nella propria vita.
  4. AIUTANO A RIDURRE LE NEGATIVITA’
    In fondo se ci pensate un animale domestico è come un amico, che può aiutare a sentirsi meno soli e meno negativi anche nelle situazioni più complicate e più difficili che si possono presentare nella vita di tutti i giorni. Anche in questo caso è stato dimostrato che su 100 proprietari di animali domestici ben 97, anche se sottoposti ad eventi o esperienze negative, sono risultate essere meno “colpite” da queste circostanze. Uscire a fare una passeggiata con il proprio cane, o ricevere le fusa e le coccole del proprio gatto sono eventi che sono in grado di portare una persona a superare anche le situazioni peggiori.
  5. POSSONO AIUTARE A RIDURRE LA SOLITUDINE
    Questo è abbastanza intuitivo: avere un animale domestico può ridurre la quantità di solitudine che si può sentire. Avere un animale, doversi prendere cura di lui, dovergli preparare da mangiare, pulire le sue cose, farlo giocare, preoccuparsi quando non sta bene, può offrire un ripiego alla solitudine che si può provare all’interno della propria abitazione e della propria vita. Certo non è un buon motivo prendersi un animale solo per sopperire alla mancanza di amici umani, ma piuttosto è molto piacevole godere della compagnia del proprio animale al pari di quella di un amico.
  6. AIUTANO A SOCIALIZZARE
    Uscire per la passeggiata con il proprio cane è un’esperienza sempre nuova: il cane ti costringe a fare strade sempre diverse e a differenza nostra si avvicina per annusare quasi tutti i suoi simili; ed ecco perché ci farà conoscere sempre nuove persone che portano i loro quadrupedi esattamente come noi; i cani sono molto bravi a fare amicizia con i loro simili e pertanto anche i loro padroni scambiano facilmente due chiacchiere. Avere un animale in comune costringe molto più facilmente due persone che non si conoscono a fare amicizia, a parlare dei rispettivi animali creando a volte delle memorabili amicizie. E di solito incontri persone belle, di quelle che ti fanno venire voglia di sperare nel genere umano. Persone che hanno abbracciato la tolleranza e sanno che cosa sia il rispetto.
  7. A VOLTE CI SALVANO ANCHE LA VITA
    I cani non sono soltanto “amici” dell’uomo, possono anche essere a tutti gli effetti i loro protettori. Alcuni cani ben addestrati o meglio alcune razze predisposte a ciò possono condurre i non vedenti in qualsiasi luogo, possono salvare le persone intrappolate a causa di crolli o valanghe per esempio, o recuperarle in acqua. Inoltre, in maniera ancora inspiegabile, riescono a presagire l’arrivo di un attacco per gli epilettici circa 15 minuti prima che questo accada. Se particolarmente allenati, alcuni cani iniziano ad abbaiare in modo da spingere il paziente a sedersi e limitare i danni dell’attacco.
risPETtiamoli cert Perchè, secondo me, dovresti prendere un animale... Mondo Cane Mondo Gatto
Quanti mici miao…