Il significato di alcune espressioni del cane

risPETtiamoli Pet-services-33-free-img Il significato di alcune espressioni del cane Mondo Cane
Le espressioni del cane

Che significato hanno alcune espressioni del cane?

Cercare di interpretare alcune espressioni del volto o del corpo del cane ci può aiutare, in alcune circostanze, ad adattare il nostro comportamento al suo e quindi ad evitare situazioni di pericolo o di stress nello stesso cane. Non sono ovviamente spiegazioni basate su specifiche ricerche scientifiche, ma sicuramente sono la traduzione più comunemente diffusa nelle comunità cinofile.

Partiamo dal presupposto che ogni proprietario dovrebbe conoscere bene il suo cane, il suo carattere, il suo comportamento nelle varie situazioni, le sue reazioni;  a  queste persone queste informazioni potrebbero risultare superflue o addirittura banali e scontate. Per chi invece è all’inizio del suo lungo e meraviglioso viaggio con il suo cane, queste piccole informazioni potrebbero tornare davvero utili al fine di costruire una bella relazione fatta di reciproca conoscenza, amore e soprattutto rispetto.

Questo è un elenco, sicuramente non completo, delle più comuni espressioni del cane ed il loro significato:

Sbadiglia spesso non per sonno: Disagio o stress

Si lecca il naso ripetutamente: Rilassatezza

Orecchie dritte: Attenzione

Orecchie indietro: Paura senza aggressività

Occhi socchiusi: Piacere e sottomissione

Occhi aperti e sguardo dritto: Sfida e aggressività latente

Labbra ritratte e denti in evidenza: Aggressività con possibilità di attaccare

Bocca chiusa denti stretti con ringhio: Minaccia

Bocca chiusa denti stretti senza ringhio (sorriso): Volontà di piacere, imitazione

Testa inclinata da un lato: Espressione di interrogazione

Leccare:  Affetto e sottomissione

Coda e orecchie rilassate bocca semiaperta: Tranquillità

Coda e orecchie erette occhi spalancati: Dominanza

Peli rizzati intorno al collo coda alta e denti in evidenza: Aggressività e sfida

Orecchie abbassate coda bassa e corpo teso: Aggressività da paura

Movimento strisciante: Sottomissione assoluta

La monta: Dominanza

Dare la zampa (non a comando): Richiesta di attenzione

Rincorrere la propria coda: Stress                                             

La cosa più importante, al di la di queste informazioni, è però:

imparare a conoscere davvero bene il proprio cane,

ad osservare tutti i suoi comportamenti nelle varie circostanze,

a guardare attentamente le sue reazioni con gli altri cani, con gli altri umani, con i bambini,

ad interpretare il suo stato d’animo,

a capire cosa lo infastidisce o di cosa ha paura, cosa gradisce e cosa invece non sopporta,

ad imparare  il significato delle sue espressioni,

a capire quando e a che cosa abbaia,

a rispettare i suoi ritmi e

ad assecondare le sue inclinazioni.

Solo così facendo potremo essere certi di prevedere e prevenire alcune situazioni di pericolo, ma soprattutto solo così riusciremo ad instaurare una relazione reciproca di amore e di rispetto.

risPETtiamoli Pet-services-36-free-img-300x133 Il significato di alcune espressioni del cane Mondo Cane
Comunicare con il proprio cane